golden bronze old pendulum, clocks


APOLLO


DESCRIZIONE

LA FIGURA DI APOLLO IMBRACCIA CON LA MANO SINISTRA LA CASSA.
 SULLA MANO DESTRA PORTA UNA FIACCOLA, SIMBOLO DELLA LUCE.
SOTTO LA CASSA DELL'OROLOGIO ABBIAMO LA CETRA, UN  ANTICO STRUMENTO CHE RAPPRESENTA LA MUSICA E CHE E' UN ATTRIBUTO TIPICO DI APOLLO.
AL LATO DESTRO UN CAVALLETTO CON UN LAVORO IN BASSORILIEVO, RAFFIGURANTE LE ARTI VISIVE O LE ARTI IN GENERALI, CHE VENGONO SIMBOLIZZATE DA UN ANGELO CHE ARA IL CAMPO, CIOE' LA CULTURA, CHE HA LA RADICE PROPRIO DAL VERBO COLTIVARE.
NEL BASAMENTO IN BASSO ABBIAMO UNA SCENA SEMPRE MITICA DI ARTEMIDE,  DEA DELLA LUCE, INFATTI VEDIAMO NELLA PARTE DESTRA DELLA BASE RAPRESENTATO IL SOLE, MENTRE NELLA SINISTRA LE STELLE. INOLTRE QUESTA FIGURA DI ARTEMIDE SEGUITA DA TRE ANGELI HA CON SE UNA BROCCA O LEKITOS CHE VERSA IN BASSO, CIOE' NEL MONDO DEGLI UOMINI, LA SUA ACQUA, E SPARGE FIORI. QUESTI SIMBOLISMI CI RICORDANO LA DEA ARTEMIDE O DIANA COME LA PROTETTRICE DELLA VERGINITA' E DELLE FONTI.
INTERESSANTE NOTARE CHE SULLA PARTE SINISTRA IN BASSO ABBIAMO UNA FIGURA DI UN GALLO, QUESTA E' UNA FIGURA CELESTE CHE E' POSTA VICINA A LATONA, MADRE DI APOLLO DIO DEL SOLE E DI ARTEMIDE, DEA DELLA LUNA. MA QUESTO ANIMALE SACRO SIMBOLEGGIA ANCHE L'AMORE OMOSESSUALE DI APOLLO.
SUL QUADRANTE SONO RAFFIGURATI QUATTRO ANGELI CHE RAPPRESENTANO LE QUATTRO STAGIONI.

​TIPOLOGIA:
​PENDOLA FRANCESE.

AREA GEOGRAFICA:
​FRANCIA.


​​PERIODO 1830 CIRCA.

MISURE:
54X36X11

CASSA E' IN BRONZO DORATO.

MECCANICA E' CON SCAPPAMENTO AD ANCORA.

​SOSPENSIONE A FILO.

SUONERIA AD ORE E MEZZE AL PASSAGGIO SUL CAMPANELLO. 





INTRODUZIONE

APOLLO

APOLLO E' UNA DIVINITA' DELL ANTICA RELIGIONE GRECA. DIO DI TUTTE LE ARTI, DELLA MEDICINA, DELLA MUSICA, E DELLA PROFEZIA. IL SUO SIMBOLO PRINCIPALE E' IL SOLE, IN SEGUITO FU VENERATO NELLA RELIGIONE ROMANA COME SOLE INVITTO, IL DIO DEL SOLE, UNA DELLE PIU' IMPORTANTI DIVINITA' ROMANE.

COME DIVINITA' GRECA, APOLLO E' FIGLIO ILLEGGITTIMO DI ZEUS E DI LETO O LATONA PER I ROMANI, E' IL FRATELLO GEMELLO DI ARTEMIDE, DIANA PER I ROMANI, DEA DELLA CACCIA. IL DIO APOLLO VENNE IMPORTATO DIRETTAMENTE A ROMA DAI GRECI E NON AVEVA UN EQUIVALENTE DIO ROMANO. IL CULTO VENNE INCENTIVATO DALL IMPERATORE AUGUSTO. APOLLO VIENE NORMALMENTE RAFFIGURATO CORONATO DI ALLORO, PIANTA SIMBOLO DELLA VITTORIA. I SUI ATTRIBUTI TIPICI SONO L'ARCO E LA CETRA, ALTRO SUO EMBLEMA CARATTERISTICO E' IL TRIPODE SACRIFICALE, SIMBOLO DEI SUOI POTERI PROFETICI. ANIMALI SACRI AL DIO ERANO I CIGNI, I LUPI, LE CICALE, I FALCHI, I CORVI E SERPENTI. ALTRO ANIMALE E' IL GALLO CHE SIMBOLEGGIA L'AMORE OMOSESSUALE ED IL GRIFONE. IL TITOLO IN GRAN LUNGA MAGGIORMENTE ATTRIBUITO AD APOLLO E SPESSO CONDIVISO DALLA SORELLA ARTEMIDE, ERA QUELLO DI FEBO, LETTERALMENTE SIGNIFICA SPLENDENTE O LUCENTE. RIFERITO SIA ALLA SUA BELLEZZA SIA AL SUO LEGAME CON IL SOLE O CON LA LUNA, NEL CASO DI ARTEMIDE. RIGUARDO LA SORELLA ARTEMIDE DIAMO ALCUNI CENNI RILEVANTI. ESSA E' LA DEA DELLA CACCIA, DELLA VERGINITA' ED ANCHE UNA DIVINITA' LUNARE. ERA PER SUA ESPRESSA RICHIESTA VERGINE, MA ERA ADORATA COME DEA DELLA FERTILITA' E DEL PARTO, PERCHE' SI DICEVA CHE AVESSE AIUTATO LEI LA MADRE LETO A PARTORIRE IL FRATELLO APOLLO. ANCHE LEI ESSENDO DEA DELLA LUCE VIENE SPESSO RAPPRESENTATA DUE TORCE ACCESI E FIAMMEGGIANTI.






golden bronze old pendulum, clocks






golden bronze old pendulum, clocks






golden bronze old pendulum, clocks






golden bronze old pendulum, clocks






golden bronze old pendulum, clocks






golden bronze old pendulum, clocks






golden bronze old pendulum, clocks